Tempo di lettura: 2 min

Con un balzo dell’11% nelle bottiglie esportate lo spumante italiano conquista le tavole nel mondo dove per Natale e Capodanno 2018 ci sarà il record storico di brindisi Made in Italy. E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti dalla quale si evidenzia che a fine anno per il 2017 sarà raggiunto per la prima volta il record storico dell’esportazioni all’estero per un valore superiore a 1,3 miliardi, sulla base delle spedizioni registrate dall’ Istat nei primi otto mesi.

«All’estero – sottolinea la Coldiretti -, dove finisce la maggioranza della produzione nazionale per la quale si stima un potenziale produttivo superiore ai 600 milioni di bottiglie, non sono mai state richieste cosi tante bollicine italiane che in quantità dominano nettamente nei brindisi sul mercato mondiale. I consumatori più appassionati sono gli inglesi e sono nel 2017 il primo mercato mondiale di sbocco delle spumante italiano con le bottiglie esportate che fanno registrare un aumento del 13% di gran lunga davanti agli Stati Uniti dove comunque si rileva un +16%, mentre in posizione più defilata sul podio si trova la Germania dove si registra una crescita del 14% delle bottiglie vendute». La sfida 2018 resta costruire una condotta per il Metodo Classico italiano, che ancora si esporta troppo poco per via di una polverizzazione dell’immagine delle zone italiane che lo producono e lo comunicano, ognuna, seguendo i propri distinguo. Secondo gli esperti del marketing ma anche parlando con gli stessi produttori in cerca di nuovi sbocchi e prospettive, poter trasformare le province del Metodo Classico italiano in un’alleanza nazionale consentirebbe ai diversi terroir di spuntare una più alta valorizzazione, incrementando per tutti le marginalità oltre confine. L’auspicio è che nell’anno nuovo il campanile possa lasciare il posto alle identità italiane del Metodo Classico, ovvero a tante aziende che attraverso le loro etichette esprimono qualità, ricerca e cultura​ per regalare emozioni affinate in bottiglia. ​

Auguri!

Scarica EnoNautilus, vivi l’enoturismo 4.0!

EnoNautilus è il primo ed unico ecosistema informatico dedicato all’universo enogastronomico/enoturistico italiano, il primo che mutua alcune delle caratteristiche fondamentali dell’industry 4.0 a favore di un incremento della qualità produttività ed una semplificazione dell’incoming enoturistico.  

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti a questo blog e ricevere le notifiche di nuovi post.