Valorizzare il vino? Neuromarketing, comunicazione e comportamenti di consumo

blank
Tempo di lettura: 2 min

Come si fa un buon vino e un buon prodotto l’agricoltore italiano lo sa. Come si fa a comunicarlo e venderlo al meglio resta invece una sfida al futuro, anche in un’ottica d’internazionalizzazione a valore. Viene in aiuto l’ultimo libro del professor Vincenzo Russo dell’Università IULM di Milano:  

Questo libro insegna a capire i comportamenti che inducono il consumatore a scegliere determinati prodotti e le applicazioni di mercato. ll Neuromarketing si offre come disciplina capace di proporre alla ricerca sui consumatori strategie e metodi utili ed efficaci per misurare l’emozione che caratterizza qualsiasi atto di consumo e ogni forma di fascinazione per spot pubblicitari, siti web, packaging di prodotti o immagini di brand.

Ma come funziona il Neuromarketing? Quali principi teorici ne giustificano l’applicazione nel campo dei consumi? Quale vantaggio hanno gli studi sulla comunicazione? Su quali basi scientifiche poggiano le tecniche che utilizza?

Il testo, che si basa su anni di ricerca e sperimentazione a cura del professor Vincenzo Russo, risponde a queste e altre domande, partendo da una riflessione teorica sul Neuromarketing, da una sintesi della letteratura neuroscientifica relativa ai comportamenti di consumo e da esempi ripresi dagli studi nel campo del food and wine – fortemente connotati da aspetti emozionali e simbolici – e condotti presso il Centro di Ricerche di Neuromarketing Behavior and Brain Lab dell’Università di Lingue e Comunicazione IULM (nato in collaborazione con la Società Mind Room leader nel campo del biofeedback).

Un volume introduttivo e completo, di supporto non solo per studenti e studiosi, ma anche per quanti già si occupano di marketing e comunicazione nella propria attività lavorativa. Il testo è arricchito dai contributi di: Marco Chiappa, Andrea Ciceri, Fabio Giulini, Luca Marzari, Maurizio Mauri, Anna Missaglia, Paola Orifiammi, Fabiola Sirca e Giulia Songa.

Vincenzo Russo è professore associato di Psicologia dei Consumi e Neuromarketing presso la Libera Università di Lingue e Comunicazione di Milano, nel dipartimento di Marketing, comportamenti, comunicazione e consumi “Giampaolo Fabris”. Dottore di ricerca in “Uomo e Ambiente: le culture, i diritti, le teorie e i movimenti” all’Università degli Studi di Palermo, coordinato dal prof. Giovanni Puglisi. Master in Business Administration (MBA) presso l’ISIDA – Istituto Superiore per Imprenditori e Dirigenti di Azienda di Palermo e Master in Psicologia di Comunità diretto dalla prof.ssa Donata Francescato. Si occupa di processi cognitivi, percettivi e di apprendimento in relazione ai comportamenti di consumo. Coordinatore del Laboratorio di Neuromarketing Behavior and Brain LabIULM e direttore del Master Food&Wine Communication. Membro del comitato scientifico di Expo Milano 2015.

Podcast

Ascolta il podcast del blog pubblicato sulle maggiori piattaforme di distribuzione internazionali a partire da Spreaker, Apple Podcasts, Google Podcasts, Spotify e Deezer. Puoi cercare “45parallelo”. Seguimi, commenta e condividi…

Scarica EnoNautilus, vivi l’enoturismo 4.0!

EnoNautilus è il primo ed unico ecosistema informatico dedicato all’universo enogastronomico/enoturistico italiano, il primo che mutua alcune delle caratteristiche fondamentali dell’industry 4.0 a favore di un incremento della qualità produttività ed una semplificazione dell’incoming enoturistico. blank blank