Addio a Davide Oltolini, il volto gentile della critica enogastronomica

Tempo di lettura: 2 min

13934810_10210661966973151_4766795611756311783_n
Lunedì è mancato al nostro affetto Davide Oltolini, sommelier-degustatore sensoriale e noto giornalista enogastronomico pavese. Per me era soprattutto un amico. E’ morto all’età di 48 anni, stroncato da un attacco di cuore durante una partita a tennis. Conosco Davide Oltolini da oltre dieci anni, da quando muoveva i primi passi in un mondo che amava e lo appassionava. Era il suo mondo. Lui non lo sapeva ma era davvero nato per fare story telling del gusto e l’ambasciatore del vino.

Ha scalato posizioni e assunto ruoli importanti in Italia e nel mondo, come giornalista, critico, giurato dei concorsi enologici internazionali, degustatore sensoriale e collaboratore Rai. Ha lavorato anche, mietendo successi, per le maison della Champagne e per grandi marchi italiani. Ha inventato un modo nuovo per comunicare il vino, i sapori e persino le acque minerali, che degustò per la prima volta con un metodo messo a punto da lui stesso. Non a caso recentemente era diventato docente all’università Iulm del master “Wine&Food communication”. Era curioso, intelligente, infaticabile, professionale e mai scontato. Soprattutto è sempre rimasto un ragazzo semplice e di valori. Lo chiamavi, lui c’era. Davide è stato ambasciatore della Champagne e di grandi marchi internazionali. E’ stato docente all’università Iulm del master Food&Wine Communication. Oltolini aveva di recente ottenuto la menzione speciale per il miglior articolo dedicato alla categoria «Formaggi» nell’ambito del premio giornalistico Assolatte. Ha ricevuto dai direttori delle maggiori testate l’Italian Talent Award, premio per il giornalismo enogastronomico. Il critico pavese ha scritto per anni recensioni per le guide del Gambero Rosso, che ha già deciso di dedicare a lui la prossima edizione della Guida Ristoranti. E’ stato anche autore di tanti articoli su «La Cucina», supplemento del Corriere della Sera, su La Cucina Italiana, sul settimanale Panorama, su Vanity Fair e molte altre testate verticali e generaliste. Collaboratore Rai di UnoMattina in Famiglia, recentemente è stato anche protagonista sul canale 1 della tv Svizzera. Ha fatto molto anche per l’Oltrepò Pavese, che sentiva suo e che amava molto perché in questo territorio ritrovava la verità dei contadini, la qualità dei vini e il clima di casa. Davide potrà essere rimpiazzato ma non sostituito.

Scarica EnoNautilus, vivi l’enoturismo 4.0!

EnoNautilus è il primo ed unico ecosistema informatico dedicato all’universo enogastronomico/enoturistico italiano, il primo che mutua alcune delle caratteristiche fondamentali dell’industry 4.0 a favore di un incremento della qualità produttività ed una semplificazione dell’incoming enoturistico.  

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti a questo blog e ricevere le notifiche di nuovi post.